Archivio

CrimethInc: LOTTARE SUL NUOVO TERRENO. Cos’è cambiato dal XX secolo.

Una volta, la struttura di base del patriarcato era la famiglia nucleare e chiedere la sua abolizione è stata una richiesta radicale. Ora le famiglie sono sempre più frammentate: nonostante questo, quanto, di fondo, si è ampliato il potere delle donne o l’autonomia dei bambini? Una volta, i media tradizionali consistevano di pochi canali televisivi e radiofonici. Non solo si sono moltiplicati all’infinito, ma sono stati soppiantati da forme di media come Facebook, Youtube e Twitter. Ma questo ha fatto fuori il consumo passivo? E, strutturalmente parlando, quanto più controllo hanno veramente gli utenti su questi formati? Una volta, i...

Continue Reading →

Intervista di Tiziana*: A COLLOQUIO CON HORST FANTAZZINI, UNA VITA IN CARCERE: FINE PENA 2022

Qual è al momento la tua situazione giudiziaria e quando prevedi di poter uscire dal carcere almeno in semilibertà? Al momento la mia scarcerazione dovrebbe verificarsi nel 2022, anno piùo meno. Nella classificazione delle tipologie penso d’essere stato inserito nella categoria “dinosauri e tartarughe”. Credo che, più che di comitati di liberazione dell’area anarchica, di me dovrebbe interessarsi il WWF, sezione “specie in via d'estinzione...”. Questa situazione assurda è venuta a determinarsi tramite l’applicazione, in modo restrittivo, del cosiddetto “cumulo giuridico”, che funziona così: sono computate e sommate tutte le condanne e se il risultato è superiore ai 30 anni,...

Continue Reading →

Raoul Vaneigem: Note preliminari al progetto di costruzione di Oarystis, la città dei desideri.

La concezione della città trae la sua ispirazione dal mondo dell’infanzia e della femminilità in procinto di emanciparsi dalle sue oppressioni secolari. Accorda dunque la preminenza al piacere di giocare, alla passione di creare e a quella felicità di essere a sé che, sola, permette di essere per gli altri e di contribuire al loro benessere. Il progetto è qui presentato nel suo stato più sommario, aperto al concorso di chiunque desidera svilupparlo, illustralo, concretizzarlo. Per continuare    

Continue Reading →

Miguel Amoros. Il partito dello stato

Chi è causa del potere altrui, lo è della propria rovina MachiavelliUn fantasma si aggira per il mondo, in agguato sui vivi; il fantasma dello Stato. La domanda sulla sua natura ha smesso di essere la questione centrale della nostra epoca. Vinto il secondo assalto proletario contro la società delle classi, gli interessi statali si sottomettono a quelli del Capitale e l’iniziativa passa definitivamente alla finanza. In effetti la Borsa ha dissolto le frontiere e dappertutto le holding, i trust, le multinazionali passano sopra le istanze politiche e amministrative. Per continuare    

Continue Reading →

XXMILA LEGHE SOTTO N°9, 2008.

XXMILA LEGHE SOTTO è il titolo che abbiamo voluto dare al catalogo/rivista di Nautilus. Esce ad intervalli irregolari. [caption id="attachment_702" align="alignleft" width="70"] pagine 1-38[/caption] [caption id="attachment_702" align="alignleft" width="70"] pagine 39 - 58[/caption] [caption id="attachment_702" align="alignleft" width="70"] pagine 59 - 64[/caption]  

Continue Reading →

XXMILA LEGHE SOTTO N°8, 2006.

XXMILA LEGHE SOTTO è il titolo che abbiamo voluto dare al catalogo/rivista di Nautilus. Esce ad intervalli irregolari. [caption id="attachment_702" align="alignleft" width="70"] pagine 1-22[/caption] [caption id="attachment_702" align="alignleft" width="70"] pagine 23 - 48[/caption] [caption id="attachment_702" align="alignleft" width="70"] pagine 49 - 64[/caption]  

Continue Reading →

XXMILA LEGHE SOTTO N°7, 2004.

XXMILA LEGHE SOTTO è il titolo che abbiamo voluto dare al catalogo/rivista di Nautilus. Esce ad intervalli irregolari. [caption id="attachment_702" align="alignleft" width="70"] pagine 1-22[/caption] [caption id="attachment_702" align="alignleft" width="70"] pagine 23 - 41[/caption] [caption id="attachment_702" align="alignleft" width="70"] pagine 42 - 48[/caption]  

Continue Reading →

IL FASCISMO DELLE DEMOCRAZIE E I SUOI OPPOSITORI Ciclo di presentazioni de L’enigma della docilità o della servitù in democrazia di Pedro García Olivo (NAUTILUS, 2014)

I regimi liberali dell'Occidente avanzano verso un modello di gestione politica e organizzazione sociale che si potrebbe definire fascismo democratico. Condividendo con i fascismi del passato due tratti fondamentali (assenza di critica e opposizione interne unita alla spinta espansionistica verso l'estero detta oggi globalizzazione) possiede però due caratteristiche che lo contraddistinguono come novità storica: la de-politicizzazione della cittadinanza e la tendenza a celare le dinamiche autoritarie delegandole al suddito che in questo modo diventa sempre più il poliziotto di sé stesso e di tutti gli altri. L'indagine per tentare di risolvere questo Enigma della docilità muove i primi passi dalla...

Continue Reading →

AUTOPSIA DI UN ANARCHICO

L’analisi delle escoriazioni cutanee e delle lacerazioni dell’epidermide intorno al collo rivela che le fibre del lenzuolo che serravano la gola del Massari erano formate da un tessuto composto di cieca meschinità umana. L’azione dello strangolamento risultava applicata con tutto il potere che una società gerarchica interessata solo al profitto e alla sua autoriproduzione conformizzata può esercitare su di un singolo individuo non conformato, reso inerme e rinchiuso in una gabbia. L’analisi del sangue e dei liquidi intestinali mostra che il Massari aveva assunto la sua ultima razione di soprusi e di ingiustizie carcerarie quotidiane poche ore prima del decesso....

Continue Reading →