Novità

Claudio Catalano: ARCHITETTURA PSICHEDELICA . Pagine 184, € 16,00

Il XX secolo è stato segnato da un’architettura funzionalista di matrice meccanica e industriale che ha ridisegnato il volto delle città dal dopoguerra a oggi. Un secolo in cui l’esperienza dello spazio vissuto e l’esperienza psichedelica ponendosi su binari paralleli sembrano non essersi mai incontrate. Eppure l’esperienza psichedelica ci dice qualcosa di inaudito sul mondo, o meglio qualcosa che sappiamo fin dall’alba dell’umanità ma che abbiamo dimenticato; riscoprire questa antica sapienza ci permette di cambiare la nostra mente e il nostro mondo che quotidianamente abitiamo. Negli anni sessanta del secolo scorso Herbert Marcuse parlò di civiltà bloccata e unidimensionale capace...

Continue Reading →

Caterpillar: PRIMA CHE ANCORA e altri versi. Pagine 48, € 4,00

Nella notte, qualcuno avanza tra gli alberi, ascoltando i propri passi e le voci delle miriadi che si aggirano d’intorno. Qui, tra i fili d’erba e il ronzio degli insetti, non arriva il furore della tempesta, il clangore anonimo dell’inanimato. È qui che si impara: dove non c’è corpo, non ci può essere vita. L’oscurità allena l’istinto e la memoria delle tempeste a venire. Nella notte tutto si muove, tutto si dimena, tutto dice. E non c’è silenzio dove tutto parla. Qualcuno sussurra ostinatamente alle tenebre un canto impossibile. Qualcuno prepara sentieri invisibili. Qualcuno riprenderà il cammino, prima che ancora....

Continue Reading →

Gianluca Toro: LATTUGHE PSICOATTIVE. Storia, folclore, medicina. Pagine 64, € 6,00

Le protagoniste di queste pagine non sono quasi mai le varie specie di lattughe che si coltivano a milioni di tonnellate in tutto il mondo e che si acquistano al supermercato: la lollo, la gentilina il lattughino, eccetera, bensì le loro antenate, le lattughe selvatiche da cui derivano: la Lactuca serriola e la Lactuca virosa o qualche loro cugina semisconosciuta. Le lattughe selvatiche sono piante senza pretese, crescono spontaneamente sui terreni incolti e ai margini delle strade. In ambiente urbano si possono vedere tra i marciapiedi e i muri delle abitazioni in quella zona non asfaltata dove si sono insinuate...

Continue Reading →

ALTROVE N° 23-2022. Pagine 294, €18.00

ALTROVE è una rivista che parla di stati di coscienza e di stati modificati di coscienza. Affronta cioè uno dei campi più discussi e fraintesi della nostra esistenza in quanto esseri umani. Le manifestazioni che chiamiamo Stati Modificati di Coscienza comprendono sì gli stati mentali prodotti da sostanze psicoattive chimiche e vegetali, ma anche tutta una serie di fenomeni molto vasti quali l’estasi, la trance, la possessione, la meditazione. L’antropologia, la botanica, l’etnologia, la neurologia concorrono come discipline e campi di ricerca a fare luce su un aspetto dell’esperienza umana che accompagna l’uomo dalla sua preistoria e che guardando alla...

Continue Reading →

Presentazione di NUDA MORTE O DEL LIBERO MORIRE a Monza, Domenica 4 dicembre al FOA Boccaccio 003

Domenica 4 dicembre ore 16, FOA Boccaccio 003, via Timavo 12, Monza Presentazione a cura dell’autrice Bianca Bonavita  di NUDA MORTE o del libero morire Rivoltare la morte contro chi la usa per meglio governarci significa in prima istanza riportarla dentro la vita, tornare a parlarne, toglierla dall’isolamento cui è stata sottoposta, e in seconda istanza sapere anche deporre le armi davanti ad essa, prepararsi ad acconsentirvi liberamente, a cettare la propria fragilità, abbandonare la metafora bellica che la medicina allopatica occidentale continua a propagare come un tumore maligno e imparare a fare intimamente pace con la malattia e con...

Continue Reading →

Gianluca Toro: AMANITA MUSCARIA. Simboli, tradizioni, iconografia. Pagine 296, € 18,00

Tra le specie psicoattive l’Amanita muscaria  è sicuramente la piú rappresentativa per l’aspetto esteriore e per l’antica e persistente tradizione legata al suo uso in diverse popolazioni di origine siberiane, ariane e del Nuovo Mondo. In Europa, Greci, Etruschi, Unni, Celti e berserker – gli antichi guerrieri scandinavi – potrebbero avere conosciuto le proprietà del fungo. Probabilmente nella stregoneria europea l’Amanita muscaria è stata un ingrediente in diverse preparazioni, anche alchemiche. Nella cultura popolare è presente nelle fiabe di diversi paesi, associata a fate, elfi, folletti e gnomi; è stata usata (e si usa tuttora) come insetticida, alimento e farmaco...

Continue Reading →

Bianca Bonavita: NUDA MORTE O DEL LIBERO MORIRE. Pagine 128, €11.00

Rivoltare la morte contro chi la usa per meglio governarci significa in prima istanza riportarla dentro la vita, tornare a parlarne, toglierla dall’isolamento cui è stata sottoposta, e in seconda istanza sapere anche deporre le armi davanti ad essa, prepararsi ad acconsentirvi liberamente, a cettare la propria fragilità, abbandonare la metafora bellica che la medicina allopatica occidentale continua a propagare come un tumore maligno e imparare a fare intimamente pace con la malattia e con la morte. Ciò non significa necessariamente rinunciare alla cura, abdicare da ogni possibile guarigione, rifiutare qualunque medicina. Lo sforzo da compiere come impegno politico ed...

Continue Reading →

Presentazione di “Nostra Poesia dei Lupi” a NAPOLI (Perditempo, 19 settembre 2022)

Al Perditempo - via San Pietro a Majella n. 8 - il 19 settembre 2022 alle h 19 presentazione con l'autore,  di "Nostra poesia dei lupi" di Carmine Mangone. Nostra Poesia dei Lupi è un piccolo compendio di entusiasmi, gioie, contraddizioni, malinconie, carezze, sentenze di vita. Nato tra gli ulivi del Cilento e dentro un amore particolare, il libriccino in questione nasconde tra le sue pagine una grande presunzione: voler bene alla poesia ancora possibile del mondo e voler male a tutti i suoi nemici; aprire quindi nuovi sentieri a partire dalle cose essenziali e farlo tendendo costantemente una mano...

Continue Reading →

Raoul Vaneigem: RITORNO ALLA VITA. Pagine 48, € 4,00

Non abbiamo mai imparato altro che a morire, ora è il momento d’imparare a vivere. Ci troviamo al punto di rottura tra due civiltà. Il vecchio mondo sta crollando e tarda a scomparire, il nuovo emerge e tarda a imporsi. L’onda d’urto che scuote il pianeta squassa la nostra esistenza. Ne rivela la radice. Ormai nessuna ideologia ha il potere di dissimularla. La roccia delle verità antiche vola in frantumi. Rinunciare a vivere per evitare di morire. Nessun passato ha ottenuto il consenso delle folle a un’assurdità così sconcertante. Nessuna epoca si è lasciata rincretinire a un tal punto con...

Continue Reading →