PER UN PUGNO DI DOLLARI

PER UN PUGNO DI DOLLARI

Alle soglie del duemila in questa civiltà del petrolio e della plastica, l’economia mondiale chiude i conti del secondo millenio, ma non tutto torna, la tecnologia in miniatura a poco prezzo del Giappone crea problemi ai mercati occidentali, i capricci del mondo arabo sul petrolio mettono in crisi i forti guadagni degli ebrei, punta di diamante dell’economia americana.
Questa poca stabilità finanziaria autorizza i padroni del mondo a risolvere i loro problemi economici scatenando una “piccola” guerra nel golfo, così nello stesso tempo viene data una lezione ai paesi arabi, e messa in crisi la fonte primaria energetica per il Giappone (che consuma petrolio ma non lo produce).
ECCO LA GUERRA SANTA PER I SIGNORI DELLA MORTE
ECCO LA GUERRA SANTA PER I PADRONI DEL PETROLIO
ECCO LA GUERRA SANTA PER I FANATICI DI OGNI RELIGIONE
Ma a me, a te, a noi che ci tocca?
Ci tocca MORIRE
Cosa c’entriamo noi con la sete di potere, con il prestigio militare, con la forsennata spartizione nel mondo in sfere di influenze economiche e strategiche, con le nuove penetrazioni imperialiste?
DISERTIAMO QUESTO STATO DI COSE
Tutti gli eserciti sono reazionari, tutti gli eserciti sono nemici del popolo, tutti gli eserciti servono la guerra dei padroni.
DISERTIAMO
l’eroismo comandato, gli stupidi corpo a corpo, il nefasto spirito di nazionalità
Svuotiamoci della rabbia che ci divora, liberiamoci da questo senso di impotenza che ci striscia addosso.
Blocchiamo le fabbriche di morte
Rispondiamo SIGNORNO’ alla libidine violenta dei generali in cerca di medaglie.
USIAMO LE CARTOLINE COME MEGLIO SAPPIAMO FARE
ANTAGONISMO SOCIALE DISERZIONE
Ecco la nostra risposta alla vostra guerra

I RIBELLI DI CAPITAN NEMO
23 gennaio 1991