INTERNAZIONALE SITUAZIONISTA 1958-1969. Pagine 752.

29.00

490 disponibili

  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive

Descrizione

Da principio fu la critica dell’arte e l’individuazione di snodi essenziali affinché l’arte, morta nelle sue forme, potesse finalmente esprimersi nella vita. Poi ci fu l’esercizio dell’arte della critica che si coniugò, nella misura possibile offerta dalla storia, con la sovversione sociale e intellettuale. Questa può essere la sintesi del percorso dell’I.S. negli anni in cui fu attiva.

La scelta di pubblicare la collezione completa dei dodici numeri dell’Internazionale Situazionista, che coprono l’arco di undici anni, e di pubblicarla quasi fosse in facsimile ancorché ovviamente in traduzione italiana e finalmente corretta, nasce dal desiderio di fornire uno strumento a tutti coloro che vogliono inserirsi nella storia e nella pratica dell’intelligenza critica; togliere di mano agli “specialisti”, per lo più di nessun conto e valore, il monopolio della conoscenza dei testi.

Informazioni aggiuntive

Pagine

752