PETER LAMBORN WILSON (Hakim Bey): AVANT GARDENING. Pagine 40.

3.00

Visto che ho ammesso di avere le visioni, tanto vale che provi anche a fare una profezia. La cultura radicale che emergerà nel prossimo futuro si concentrerà sui valori e sulle esperienze dei cacciatori, dei raccoglitori, dei giardinieri e dei liberi contadini nelle «zone escluse», destinate all’incuria o al semplice esproprio da parte del Capitale. Questa cultura coinvolgerà un forte movimento neosciamanico a un livello molto più vasto e popolare di adesso. Contaminerà le persone che desiderano resistere al Capitale in tutto il mondo, compresi molti dei veri produttori (cioè l’ex «classe lavoratrice»), oltre a tutti gli emarginati, i militanti orfani, i piccoli agricoltori, gli ambientalisti, la gioventù disincantata, i filosofi gastrosofi e gli avant-giardinieri d’Europa, d’America e delle altre «zone incluse». Il giardinaggio emergerà tra le importanti forze economiche di questa resistenza, ma anche come punto focale culturale. Se ci sarà una guerra agli zaibatsu (che sia violenta o no), si combatterà in parte per una causa che è al contempo simbolo e sostanza della realtà raffigurata nell’atto stesso della resistenza: il giardino, l’orto. Coltiva il tuo mondo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “PETER LAMBORN WILSON (Hakim Bey): AVANT GARDENING. Pagine 40.”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.